A tutti i nostri amati rapiti dal terremoto

A tutti i nostri amati
rapiti dal terremoto

La vostra vita si è fermata,
Ma ogni giorno per noi sarà
l’attesa di un vostro ritorno.
A voi è accaduto di morire
a noi accade di non vivere.
Possiamo solo “esistere”
dilaniati dal terremoto
permanente e invisibile
delle infinite norme e leggi
che il Potere ci impone,
travolti come siamo
da estenuanti ore di lavoro,
sepolti sotto le macerie
Noi viviamo nel
Voi ormai solo nella memoria
di chi ancora vi ama.
Ricostruiremo le vostre case
come le avete volute
ma ancora più belle e più sicure.
Chi le abiterà,
nel candore dei silenzi
avvertirà le vostre ombre,
divenire lo specchio
di un destino comune a tutti:
“la terra inesplorata
dai cui confini nessun
viaggiatore è mai tornato”.

Ma sarà bello
anche solo sperare
di ritrovarsi un giorno tutti insieme
in un mondo di luce
avvolti da un tepore infinito.

Silvano Agosti

raffaello-sanzio-resurrezione-di-cristo-1502

 

5 Responses

  1. Fabio ott 13, 2016 - Reply

    Grazie. Bellissimo.

  2. DIego ott 14, 2016 - Reply

    Grazie per l’affettuoso pensiero ed augurio.

  3. Frances ott 15, 2016 - Reply

    grazie di buon Cuore per questo, come sempre, Slancio evolutivo. Mi permetto così di unirmi alla Ricchezza di questo Piatto condiviso, aggiungendovi il Titolo di un Saggio appena venuto alla Luce, del Mondo, ”Magia e Mistero della Vita e della Morte” di Alexandra Rendhell [reperibile tramite hoepli dot it, in formato eBook], che dà qualche Spiegazione, che spesso nel Cammin di nostra [ed altrui, preNascita, Nascita,] Vita, [Dipartita e postDipartita], ci risulta utile, funzionale, d’Aiuto: si tratta di un Testo che svela il Nocciolo che verosimilmente sta alla base dei Fatti avvenuti [e tanti altri, persino tutti gli altri], o che fornisce la necessaria Chiave interpretativa di essi, così che possano essere contestualizzati, digeriti, elaborati, assimilati, e, da questo Processo alchemico avvenuto, si possa trarre l’Oro spirituale che arricchisce tutti e non impoverisce alcuno. Testi come quello presente [di Silvano] e quello citato [di Alexandra] equivalgono all’Applicazione della Pietra filosofale [o Pietra del Filosofo (Philosopher Stone)] agli Avvenimenti dell’Esistenza: del Dolore prende il posto l’Amore, che guarisce ogni Ferita; la Pietra filosofale, dal Buio afflittivo, distruttivo [Nigredo] ci riporta alla Luce [Oro] che è Armonìa ed Equilibrio, e che corrisponde al nostro Stato essenziale. Grazie di buon Cuore a coloro che svolgono il Ruolo di quello del Mito della Caverna di Platone, che ricorda a chi sta nella buia Caverna che fuori c’è il Sole. Felicità interiore più Felicità esteriore a tutti, ovunque-sempre e Pensieri di Verità divina, Sentimenti di Bene divino e Opere di Bellezza divina da offrire e da ricevere.

  4. lucia ott 17, 2016 - Reply

    Buonasera sig Agosti ,per caso ho ascoltato alcune sue trasmissioni nel canale salvo.5 con molto interesse all’inizio, poi puntata dopo puntata, ho riscontrato in lei un atteggiamento forse un po’ troppo contraddittorio. apprezzo molto la sua posizione riguardo questo governo,non suo come lei dice e neanche mio,ma mi pare che a volte ,mi scusi se mi esprimo in questo modo ,lei predica bene e razzola male..
    come immagino lei saprà ,molte persone fanno fatica ad affrontare spese per sopravvivere ,e le dico la verità mi sono molto meravigliata quando lei ha detto ad una sua trasmissione che vive in una casa in centro a roma molto grande,sicuramente sarà stata acquistata come lei ha spiegato in un momento “buono”e bisogna anche avere tanti soldi per mantenerle, ma penso che ci sono tante persone che vivono molto male ,che mangiano solo qualche volta e che non hanno neppure i soldi per pagare affitti cibo e riscaldamento.
    mi scusi, ma non mi è sembrato di buon gusto, il suo modo di porsi.
    Cordiali saluti

  5. Frances nov 13, 2016 - Reply

    Caro Silvano Agosti e cari/care Commentatori/Commentatrici,

    sull’Immagine cristiana pubblicata relativamente alle Vittime del Terremoto, ed allacciandomi a Discorsi passati sui Grandi del Passato [versus i Piccoli del Presente, anche Meschini, da Miskin dall’Arabo per Persone indegne e ignobili ovvero, che levano Dignità e Nobilità al prossimo, quindi a sé, secondo l’Adagio sanscrito per cui ”Esso tu sei”, ovvero, ”sè e l’altro si è un’Unitarietà” e quindi, conferendo o togliendo Dignità e Nobiltà all’altro, la si conferisce o la si toglie a sé: tutti quali Creature di uno stesso Creatore, la Luce (che è Dio), da cui tutti vengono o veniamo, e a cui tutti tornano o torniamo],

    va detto che i Cristi, i Buddha, i Filosofi, i Maestri spirituali emergono da una Società o Comunità, etnica, nonostante la Comunità etnica stessa ovvero, vi emergono perché in un certo Momento storico quella Comunità etnica sta talmente errando [vedi Età del Ferro o del Piombo, secondo la Cultura indiana induista], che necessita di un Redentore o di una Redentrice, in seno alla Comunità stessa, per aiutarla a ravvedersi [e trasformare l’Epoca vissuta in una dell’Oro (secondo la Cultura indiana induista:

    ma per quel che concerne la Trasformazione dal Piombo all’Oro, vedere anche Alchimia degli Antichi, laddove per la Trasformazione immediata è utile l’Applicazione della Pietra del Filosofo o Philospher Stone, ovvero, …dell’Agape, Amore asessuale e asessuato, anche noto nel Buddhismo come Equanimità,

    qualità Rappresentata dai vari …Cristi, Buddha, Filosofi, Maestri spirituali, di ogni Epoca)].

    Quindi nessun Razzismo positivo [Predilezione per sè, e Discriminazione verso altri] è lecito fra gli Aderenti ad una Comunità nella quale sia apparso un Profeta, Maestro spirituale o altro, anzi: va ribadito che l’Emersione di Cristi, Buddha eccetera avviene nonostante la Comunità ed anzi, per suo …Demerito, anziché per suo Merito [e l’Apparizione avviene perché la Comunità si ravveda, raddrizzi, …applichi la Philospher Stone in suo seno, nel suo C(u)ore, Centro, Milieu].

    ~

    Sul Terremoto invece e sui Terremotati, va ribadito quanto detto dallo stesso Silvano Agosti durante una delle tante Puntate dedicate ad Interviste a lui, presso Salvo Mandarà e trasmesse tramite Internet e meglio

    https://youtu.be/nFJJBuRNhbA [vedere circa Minuto 53′] ,

    ovvero, che è inutile distribuire Beni apparenti, fornendo realmente Beni fondamentalmente tossici [se Case, costruite in Epicentri sismici o accanto ad Autostrade; se Cibo, basato su OGM oppure trattati con Chimica velenosa oppure coltivata da Lavoratori tenuti come Schiavi oppure prodotto tramite Sfruttamento intensivo e Allevamento in Batteria; se Abiti, cuciti da Esseri umani e senzienti abusati lavorativamente in Termini di Orari di Lavoro e Paghe/Retribuzione oppure, che sono inadatti alla Stagione o di Qualità tanto pessima da quasi autodistruggersi appena poco dopo essere stati indossati; eccetera],

    perchè quello invece che far del Bene è far del Male o meglio, fare Nulla [dove anzi, fare Nulla creerebbe meno Problemi del far del Male: che crea Chaos supplementare, che come ogni Chaos, va risolto, in aggiunta alla Risoluzione dovuta del Problema principalmente esistente

    (ed in tal Senso va considerato che per trattare un Problema bisogna prendere in Esame le sue Cause, oltre che dare un’Occhiata ai suoi Effetti, invece di trattarlo di per sè, lì per lì,

    ciò che condurrebbe a trovare ed applicare false Soluzioni come quella summenzionata ovvero, fingere di applicare del Bene mentre si sta fondamentalmente applicando del Male, che andrà poi esso stesso trattato e risolto …)].

    Felicità dentro-fuori e Pensieri di Verità assoluta, Sentimenti di Bene assoluto e Opere di Bellezza assoluta a tutti, e la Luce [di cui ognuno/ognuna è Partìcola eterna (il Resto è ciò che abbiamo, temporaneamente)] animi-guidi tutti.

Leave a Reply