Programmazione 12/17

2 Responses

  1. Frances Dic 19, 2017 - Reply

    i Film di Silvano sul Vaticano, critici, sono Film, critici, sull’Impero romano e come è stato gestito, secondo Regole messe in Luce unilateralmente, e fondamentalmente, sadicamente,

    p. Es. ”do ut des” senza considerare che anche l’altro dà,

    e/o, ”Morte tua, Vita mia” senza considerare che è vero anche “Vita tua, Morte mia” e questo non ha alcuna Coerenza con le Intenzioni [= Tensioni interne] dell’Universo creato, [concepito e forgiato dall’Uno, o Dio, o la Luce vivente], che ha concepito e forgiato ogni Cosa ed Essere perché esista [ex-sistere: stare fuori; stare anche fuori, praticamente, nel Fisico, oltre che dentro, idealmente, nella Mente, di Dio], nessuno escluso l’altro e viceversa, tutti inclusi,

    e/o ”oggi a me, domani a te”, senza considerare che dunque vale anche ”oggi a te, domani a me” [che aiuterebbe l’Attore o l’Oratore a farsi un Esame di Coscienza circa il suo proprio Comportamento o la sua propria Condizione, invece di, indirettamente, giudicare il Comportamento o la Condizione altrui, con Tono malcelatamente vendicativo,

    e da un Punto di Vista quasi costantemente, v. i Detti sopra, egocentrico, egotico (Termine assonante ad erotico, e forse nient’affatto casualmente ma piuttosto, assolutamente causalmente:

    infatti l’Opposto complementare di Thanatos, Distruzione, nei Detti summenzionati rivolto al prossimo, corrisponde implicitamente a Eros, Mantenimento, rivolto a sé,

    da cui Egotismo somigliante ad Erotismo)];

    ed il Sadismo di quell’Impero o di altri Imperi, o di chiunque adotti quell’Approccio, viene generalmente espletato dall’Alto [il più forte, potente prepotente] verso il Basso,

    così perpetuantesi e mai risolvendosi [ciò che invece sarebbe desiderabile: v. deSiderio, Volontà delle/dalle Stelle, v. Volontà divina, Volontà di chi ha Tutto concepito e forgiato (v. sopra)],

    dove p. Es. gli Schiavi [v. Filmografia di Silvano] umani, più o meno [in]consapevoli, [invece di ribellarsi al Padrone o Potente, prepotente] si rifanno su chi è più debole di loro [p. Es. Bambini o cosiddetti Invalidi, e altro],

    e quest’ultimo è un Tema direttamente o indirettamente affrontato da Silvano e Salvatore [Salvo] nelle Interviste intitolate ”alla Conquista di sé stessi”, da guardare [e degnamente attribuibili alla Filmografia citata];

    Felicità e Bene dentro-più-Felicità e Forza fuori a tutti, ovunque-sempre.

    • Frances Dic 19, 2017 - Reply

      ed il Vaticano sta al Cristianesimo come ”date a Cesare quel che è di Cesare” sta a ”e date a Dio quel che è di Dio”, mentre il Sacrificio di Gesù-Cristo fra le Mani dei Romani [imperiali] che l’hanno incrociato, è come quello di [un’Incarnazione di] Siddharta-Buddha fra le Mani di quell’Ospite che l’ha avvelenato: in entrambi i Casi, l’Uccisione è stato il Meglio che l’altro avesse da offrire al Cristo o al Buddha incarnato, così, da bravo Cristo o Buddha incarnato, per permettere all’altro di guadagnarsi dei Meriti [Offerta del Meglio di sé, ad un Essere divino, santo: Cristo o Buddha], il Cristo ed il Buddha hanno accettato quel che veniva dalla Mano altrui [per quanto fosse, oggettivamente, fra il Peggio ricevibile: ma il Meglio che l’altro fosse capace, considerati i sui Limiti e Risorse, di offrire!], sebbene avrebbero potuto evitare l’Esperienza, oggettivamente, tragica, e così, vista da questo Punto di Vista percettivo, l’Esistenza di Gesù-Cristo e quella di [un’Incarnazione di] Siddharta-Buddha si assomigliano, o persino, sono [qualitativamente] uguali: valorizzano il Meglio che l’altro ha da offrire, [indipendentemente da ciò a cui questo, concretamente, corrisponda], e ciò, per permettere all’altro di procedere sul Sentiero evolutivo [e parimenti, sacrificando al Massimo loro stessi, il loro Ego, for the Sake of Man’s and Woman’s Evolution, which is, human Evolution: cfr. di Silvano Agosti ”l’Essere umano Opera massima di Dio, Patrimonio mondiale (dell’Umanità: quale Quantità per Persone presenti e, quale Qualità per Virtù incarnabili)”, e specialmente, ”for G-d’s Sake”]; Capodanno del Misticismo ebraico interiormente-esteriormente felice a tutti, e, imminente Festa della Luce felice dentro-fuori a tutti.

Leave a ReplyRispondi a Frances